Reconnet, Rete Nazionale sulla gestione e la Bonifica dei Siti Contaminati, ideata e costruita dal Dipartimento di Ingegneria Civile dell'Università di Roma "Tor Vergata", nasce da un accordo tra Università, Istituti di Ricerca ed Agenzie Ambientali, con l'obiettivo di fornire un contributo alla soluzione alle principali criticità di carattere tecnico e normativo alla gestione e bonifica dei siti contaminati, incoraggiando la collaborazione e promuovendo i contatti e gli scambi di informazioni tra enti di ricerca, enti di controllo ed imprese.

In particolare “Reconnet” si prefigge i seguenti scopi:

  • incoraggiare la collaborazione e promuovere i contatti e gli scambi di informazioni tra enti di ricerca, enti di controllo ed imprese;
  • individuare soluzioni alle principali criticità di carattere tecnico e normativo alla gestione e bonifica dei siti contaminati;
  • trasferire e diffondere informazioni tramite banche dati, siti web, altri mezzi di diffusione elettronica;
  • organizzare conferenze e seminari;
  • identificare le aree di maggiore interesse di sviluppo teorico e tecnologico.


Reconnet è aperta a tutti gli enti o istituti pubblici o privati che intendano condividere gli scopi della rete.

L'accordo per la rete Reconnet è attualmente in fase di rinnovo. L'elenco dei membri della rete, che corrisponde al vecchio accordo ormai scaduto, sarà aggiornato dopo la stipula del nuovo accordo, prevista ad inizio 2019. Anche il sito verrà aggiornato di conseguenza. Nelle more del rinnovo della rete, vista la rilevanza acquisita a scala nazionale per la redazione dei documenti di analisi di rischio, il sito ospita gli aggiornamenti del software Risk-net, nato come prodotto della rete, in accordo alle più recenti novità in termini di banca dati e linee guida nazionali.